Anno nove (e pausa estiva)

(attenzione, post annuale autoreferenziale più o meno copiaincollato di anno in anno aggiornando i dati)

Nove anni di blog, nel frattempo ho cambiato lavoro tre volte, città due volte, si sono laureati entrambi i figli e ho finito il secondo giro del mondo avendo superato gli 80.000 chilometri di corsa.

Nove anni fa, in questi assolati giorni estivi, nasceva questo piccolo blog. Un piccolo blog che è cresciuto come numero di lettori fino ai picchi di aprile 2011 per poi cominciare una lenta discesa. Anche se oramai non si capisce più che significato abbiano le statistiche. Se 20 persone clickano il post su Facebook io vedo un solo accesso (è la cache di Facebook bellezza, fatte varie prove ed è proprio così).

Ringrazio i quasi 200 abbonati (quasi raddoppiati in un anno, wow!) che si sono iscritti e ricevono i post via mail o tramite WordPress. Quelli per me sono affezionati lettori veri e certificati. Gli altri, secondo WordPress, sono circa 87.000 click in nove anni, pur se sottostimati non mi sembrano pochi. Una città che è passata di qua in questi nove anni.

Grazie a tutti.

Oltre 2.500 post in 9 anni. Sempre meno cose belle disponibili in rete.

O forse sono sempre più annegate nel mare delle banalità.

Forse sto solo invecchiando e sono diventato troppo esigente.

Il post più visto rimane ancora quello sui “gatti rossi” (oltre 10.000 visualizzazioni, grazie Google). Non ci si può liberare dei gatti, Internet Is Forever.😦

Ha chiuso il sito di classifiche “Blogbabel” per cui non so se ho migliorato la mia posizione (7.700esimo blog in Italia per numero di visitatori l’anno scorso).

Dopo la pausa estiva proviamo a continuare.

Articolo precedente
Articolo successivo
Lascia un commento

2 commenti

  1. nemobis

     /  7 agosto 2016

    In Twitter invece a me succede il contrario: quando collego pagine oscurissime che quasi sicuramente nessun altro può raggiungere per altre vie, Twitter mi dice “2 clic sul collegamento” e vedo 50 visite.

    Liked by 1 persona

  2. Guardo poco gli accessi da Twitter, ad una prima occhiata non avevo visto incongruenze mentre invece Facebook salta veramente all’occhio. Ci sarebbe modo di ripulire la cache di FB da qui: https://developers.facebook.com/tools/debug/ ma sinceramente non mi interessa avere poi tutta questa precisione nei numeri,. per twitter non ho mai apprfondito. Grazie comunque per la segnalazione.

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: