La poesia dei distributori automatici

OK, il titolo suona un po’ surreale e un po’ Philp K. Dick. Però si possono fotografare distributori automatici in mezzo al nulla in modo poetico. O almeno  Eiji Ohashi (https://www.sapporo-creation.com/) ci prova. Qui la serie completa.

Annunci

Olimpiadi della giocoleria

Le Olimpiadi della giocoleria, Las Vegas (ovviamente) 15-17 dicembre. E se pensate di non fare in tempo a prepararvi per la giocoleria da qui a un mese potete ripiegare sul lancio della bottiglia d’acqua, sul fidget spinning, sul ping pong di testa o sul tiro al bersaglio di piede.

Giuro, Trovate tutte le informazioni qui. www.skillcon.org

Segue video di presentazione della giocoleria e del resto delle gare (dai, ogni tanto una scemenza ci vuole, un ritorno alle origini di questo blog).

 

Timelapse Canada

E Canada sia per il secondo post di fila. Timelapse e natura mozzafiato. Merita a schermo intero e con musica a palla.

Benvenuti in Canada

Canada, natura, freddo, viaggio.

Disegnare con i campi di riso

Avevo già pubblicato delle immagini di questi immensi disegni realizzati utilizzando piante di riso di diversi colori (trovate il primo post del 2015 qui max1957.wordpress.com/2015/08/01/cerchi-nel-riso/ ). Ora è uscito un video che ne racconta la storia. Affascinante.

Ottima scelta di tempo

Quando si dice la bravura (anche con un po’ di fortuna) di scattare la foto giusta al momento giusto. Un paio di esempi di foto della natura animale. Tante altre belle immagini in questo sito: (http://onebigphoto.com/)


 

Le geometrie della danza

Le geometrie della danza, in senso abbastanza letterale.

Sculture dinamiche mosse dal vento

Non hanno un motore, sono mosse solo dal vento e sono fatte di tubi di plastica gialla. Però sono bellissime, quasi animali vivi che si muovono sulla spiaggia. La ha create lo scultore olandese Theo Jansen, qui il suo sito: http://www.strandbeest.com/

(ne avevo già parlato 10 anni fa:  max1957.wordpress.com/2007/09/25/tempo/       questa è una nuova serie di creazioni)

Rosa o azzurro?

Rosa o azzurro? Un breve poema visuale sul tema delle differenze di genere.

Notte e giorno, bianco e nero

Notte e giorno, bianco e nero. Due skaters, anzi, no, forse uno. Berlino ovviamente.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: