Fotografare scenografie commestibili

Carl Warner è un fotografo inglese che si è specializzato nella fotografia del cibo, però utilizzato per fare speciali scenografie commestibili. Quello che vedete qui sotto non è un dipinto ma è una fotografia. Lo so, non ci credete. E allora guardate questo video oppure questo e le altre immagini che ci sono qui.  (http://www.carlwarner.com/photographer/)

Annunci

E quindi uscimmo a fotografar le stelle

Concorso 2018 di fotografia astronomica organizzato dal Reale Osservatorio di Greenwich. Qui trovate le 25 immagini finaliste. (https://www.theguardian.com/science/gallery/2018/jul/19/astronomy-photographer-of-the-year-2018-shortlist-in-pictures) Ve ne anticipo una.

Fotografare sotto il pelo dell’acqua

Estate, mare, fotografia subacquea, immagini in bianco e nero di grande suggestione: Anuar Patjane. Altre immagini qui.

Pronti per il rientro?

Ci siamo quasi, domani si riparte, oggi assaggio con un panorama di Yusuf Wiryonoputro 

Fotografia surreale

Fotografia surreale da Justin Peters la cui specialità è prendere immagini a stock e mescolarle con Photoshop. E’ ancora fotografia? Non lo so ma il risultato finale è bello. Altre immagini qui.

Un bambino e i suoi giochi

Un fotografo italiano questa volta: Gabriele Galimberti.  Galimberti ha girato il mondo per due anni fotografando i bambini e i loro giocattoli. Sorrisi, coreografie e giocattoli. Semplice ma intrigante. Altre immagini qui.

Fotografie di viaggio

Ecco, magari prima di pubblicare le vostre fotografie di viaggio fatevi un giretto sul sito del concorso fotografico del National Geografic. Così, tanto per capire che se non avete il vostro drone non andate da nessuna parte. Questa immagine di Macao però è stata scattata a livello suolo. Wow. Altre immagini qui.

Taglio netto

Il cibo tagliato esattamente e metà e fotografato. Un’idea di Beth Galton Non ho capito come sia stata realizzata però è interessante. Qui altre immagini.

Zhangjiajie

Zhangjiajie? Mai sentita nominare prima di questo splendido servizio fotografico di The Atlantic. Qui trovate Zhangjiajie e qui altre splendide foto.

 

Nero su nero

Nero su nero, giocare con le luci, anzi, con l’assenza delle luci. Dal Gabon il fotografo  Yannis Davy Guibinga Qui altre immagini della galleria.

  • Concetti base

  • Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti a questo blog e ricevere i nuovi post tramite email.

    Segui assieme ad altri 1.023 follower

  • Archivi

  • Più letti di recente

  • Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: